La guerra fredda

bandiere della guerra fredda

La guerra fredda è stato un lungo periodo di tensione internazionale e confronto tra 1945 e 1991. Fu caratterizzato da un'intensa rivalità tra gli Stati Uniti, l'Unione Sovietica e i loro alleati.

La frase "guerra fredda" è stata coniata dallo scrittore George Orwell, che in ottobre 1945 ha predetto un periodo di "orribile stabilità" in cui nazioni potenti o blocchi di alleanze, ognuno in grado di distruggere l'altro, rifiutano di comunicare o negoziare.

La terribile previsione di Orwell iniziò a manifestarsi in 1945. Poiché l'Europa fu liberata dalla tirannia nazista, fu occupata dall'Armata Rossa sovietica ad est e dagli americani e dagli inglesi ad ovest. Alle conferenze per tracciare il futuro dell'Europa postbellica, sono emerse tensioni tra leader sovietico Joseph Stalin e le sue controparti americane e britanniche.

A metà 1945, le speranze di una cooperazione postbellica tra l'Unione Sovietica e le nazioni occidentali erano state deluse. Nell'Europa orientale, agenti sovietici hanno spinto al potere i partiti socialisti, spingendo il politico britannico Winston Churchill avvertire di un "Cortina di ferro"Scendendo sull'Europa. Gli Stati Uniti hanno risposto attuando il Piano Marshall, un pacchetto di aiuti quadriennale di $ 13 miliardi per ripristinare governi ed economie europee. Alla fine degli 1940, l'intervento sovietico e gli aiuti occidentali avevano diviso l'Europa in due blocchi.

guerra fredda
Una mappa che mostra la divisione dell'Europa durante la guerra fredda

All'epicentro di questa divisione era Germania del dopoguerra, ora diviso in due metà e la sua capitale Berlino occupata da quattro diversi poteri.

In 1948, i tentativi di Unione Sovietica e della Germania dell'Est di farlo affamare le potenze occidentali di Berlino furono contrastati dal più grande ponte aereo della storia. In 1961 il governo di Germania Est, di fronte a esodo di massa della propria gente, bloccò i suoi confini ed eresse una barriera interna nella città divisa di Berlino. Il muro di Berlino, come si sapeva, divenne un simbolo duraturo della guerra fredda.

Le tensioni della guerra fredda si diffusero anche oltre i confini dell'Europa. Nell'ottobre 1949, la rivoluzione cinese giunse alla conclusione con la vittoria di Mao Zedong e del Partito comunista cinese. La Cina si industrializzò rapidamente e divenne un'energia nucleare, mentre la minaccia del comunismo portò le attenzioni della Guerra Fredda in Asia. In 1962, la scoperta di Missili sovietici sull'isola nazione di Cuba spinse gli Stati Uniti e l'Unione Sovietica sull'orlo della guerra nucleare.

Questi eventi hanno alimentato un livello senza precedenti di sospetto, sfiducia, paranoia e segretezza. Agenzie come la Central Intelligence Agency (CIA) e Komitet Gosudarstvennoy Bezopasnosti (KGB) ha aumentato il loro attività segrete in tutto il mondo, raccogliendo informazioni su stati e regimi nemici. Hanno anche interferito nella politica di altre nazioni, incoraggiando e fornendo movimenti sotterranei, insurrezioni, colpo di stato e guerre per procura.

La gente comune ha vissuto la Guerra Fredda in tempo reale, attraverso uno dei più intensi campagne di propaganda nella storia umana. I valori della guerra fredda e la paranoia nucleare permeavano tutti gli aspetti della cultura popolare, incluso film, televisione e musica.

Il sito Web della Guerra Fredda di Alpha History è una risorsa di qualità completa per i libri di testo per lo studio delle tensioni politiche e militari tra 1945 e 1991. Contiene quasi 400 diverse fonti primarie e secondarie, anche dettagliate riassunti degli argomenti, documenti, timeline, glossari e biografie. Gli studenti avanzati possono trovare informazioni sulla guerra fredda storiografia e storici. Gli studenti possono anche testare le proprie conoscenze e ricordare con una serie di attività online, tra cui quiz, cruciverba e wordsearches. Fonti primarie a parte, tutto il contenuto di Alpha History è scritto da insegnanti, autori e storici qualificati ed esperti.

Ad eccezione delle fonti primarie, tutto il contenuto di questo sito Web è © Alpha History 2019. Questo contenuto non può essere copiato, ripubblicato o ridistribuito senza l'espressa autorizzazione di Alpha History. Per ulteriori informazioni sull'uso del sito Web e dei contenuti di Alpha History, consultare il nostro Termini e Condizioni.